TripForum - Discussioni su viaggi indipendenti e disorganizzati

TripForum - Discussioni su viaggi indipendenti e disorganizzati

Dalla prima vacanza indipendente al vivere viaggiando
TripNetwork |  TripMagazine |  Tripluca.com |  Tripfoto.com |  TripBlog (vecchi) |  TripAustralia Forum
Oggi è gio giu 29, 2017 6:24 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento
 [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: dom ago 05, 2012 8:13 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom ago 05, 2012 6:45 pm
Messaggi: 12
Mesi in Viaggio Medi per Anno: 2
Numero Paesi Visitati: 40
Lingue Straniere Parlate: 5
Budget Giornaliero in Euro: 10
Immagine


Salve mi chiamo Clemente Gonzalez perazzo , ho 29 anni e nella vita faccio il video report freelancer e l insegnante di lingua italiana e spagnola
all estero. Cerchero di essere il piu possible conciso-difficile,



In brevis sono qui per farvi sapere сру in un paio di giorni iniziero un viaggio in autostop di circa 15.000km in solitaria da Magadan (Estremo nordest della Russia) a Costanza(Romania).



Mappa itinerario : http://goo.gl/maps/6YzD



Descrizione dei pericoli e degli obiettivi: http://www.lazzurro.org/p/progetto-i-tr ... delle.html



Il
viaggio verra ovviamente tutto video documentato, e la grande novita e' che offro la possibilita alle persone che si iscrivono al mio sito ( www.lazzurro.org ) di seguire in web il mio viaggio giorno dopo giorno e di rimanere aggiornati, come se fossero al mio posto. Questo viaggio
non e' fine a se stesso ma si inserisce in un un progetto pluriannale decisamente piu ampio che segue un precisa logica, ha delle ragioni e dei
precisi obiettivi che qui nel link vengono spiegati chiaramente. http://www.lazzurro.org/p/progetto-sette-stelle_19.html


Le regole del mio viaggiare sono semplici:



1) Non avere fretta
2) Non usare mezzi propri, ne aerei o treni. L'unico modo accettato e' l'autostop.
3) Non dormire in luoghi in cui bisogna pagare per esso
4) Le regole sono state fatte per essere infrante.





L eccezionalita
del tutto sta nel fatto che la prima parte del questo viaggio attraversera una delle strade
piu impervie e pericolose del mondo, chiamata non a caso "la strada dei teschi e delle ossa" ed e stata percorsa in questo modo solamente da
7 persone e ufficcialmente sarei il primo italiano in assoluto a compiere una tale impresa ed entrare nel guinnes dei primati. . Basti guardare la descrizione che Wikipedia da di questo percorso lungo 2000km per avere le idée piu chiare:

"[i][i]un viaggio indipendente attraverso la Strada delle Ossa e': " una seria avventura con una reale possibilita'di morte. L' area e' essenzialmente senza legge, priva di qualsiasi giurisdizione, sotto sviluppata, scarsamente popolata ( meno di 1 ab./km2 ) e incredibilmente remota. Ogni anno molte persone muiono per affogamento, congelamento, incidenti automobilistici, fame, disidratazione, encefalite da zecche, alcolismo, incendi, crimini legati al forte tasso alcolico, animali selvaggi come orsi e lupi. Il Russo e' la unica lingua parlata. Il cibo puo essere reperibile all'incirca ogni 250km presso le stazioni di rifornimento"[/i][/i]



1) http://www.youtube.com/watch?feature=pl ... _HmsUqy8qU

2) http://www.youtube.com/watch?feature=pl ... 3olRRzGLRI

( http://wikitravel.org/en/Kolyma_Highway) "

Inoltre le
ragioni che mi spingono a farlo e a scrivervi vanno al di la dell'impresa tout court. e' mio grande interesse porre la questione della globalizzazione come
un fenomeno paradossale che sebbene abbia avvicinato e avvicini i popoli e differenti culture da un punto di vista economico, rendendo tutto vicino, veloce e possible, ha fallitto in pieno da un punto di vista integrativo, incrementando di molto " la distanza" che ogni essere umano e solito interporre
con l'Altro, deterrente per movimenti xenofobie razzisti. Il mio modo di attraversare viaggiando "dall interno" sulla strada, live senza nessun organizzazione alle spalle e precostituita, permette allo spettatore di immedesimarsi nel personaggio che interpreto in maniera "orwelliana" e allo stesso tempo di mantenere una certa distanza utile a formare un opinione piu oggettiva e scevra di pregiudizi tipici di chi viaggia per sentito dire e guarda trasmissioni televisive rivolte principalmente ad un un turismo di massa non si fa troppe domande e che si accontenta di vedere solo una faccia della medaglia. L' immedesimazione in un determinato personaggio- vedasi grande fratello- invece stimola interesse perche provoca il transfer, e poiche il mio personaggio- che si chiama l'Azzurro, ( http://www.lazzurro.org/p/progetto-sette-stelle.html )

_________________
WWW.LAZZURRO.ORG


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it